A LITERATURA PARA A INFÂNCIA COMO “FONTE” PARA A HISTÓRIA DOS PROCESSOS CULTURAIS E EDUCACIONAIS: o caso italiano

Autores

DOI:

https://doi.org/10.34024/olhares.2022.v10.13596

Palavras-chave:

Literatura infantil, História, Processos Culturais, Itália

Resumo

Com base na evolução dos estudos sobre a história da literatura infantil na Itália durante os últimos vinte anos, o artigo visa analisar o papel da literatura infantil nos séculos XIX e XX como ferramenta para a transmissão e universalização dos valores fundamentais para a realização da hegemonia política e cultural burguesa na Itália e no resto da Europa. O texto, também, ressalta a produção literária para crianças e jovens como fonte de importância primordial para uma análise profunda do imaginário infantil e adulto sobre a infância e para uma compreensão mais articulada dos processos educacionais que caracterizaram a sociedade italiana na virada dos séculos XIX e XX

Métricas

Carregando Métricas ...

Downloads

Não há dados estatísticos.

Biografia do Autor

Roberto Sani, Università degli Studi di Macerata

Professor titular de História da Educação no Departamento de Educação, Patrimônio Cultural e Turismo da Universidade de Macerata. Diretor do Centro de Estudos e Investigação sobre a História da Universidade de Macerata e membro da Comissão Diretiva do Centro de Documentação e Investigação sobre a História do Livro Didático e da Literatura Infantil da mesma Universidade. Editor da revista internacional "History of Education & Children's Literature".

Referências

Ascenzi A., Sani R. (a cura di), Il libro per la scuola tra idealismo e fascismo. L’opera della Commissione centrale per l’esame dei libri di testo da Giuseppe Lombardo Radice ad Alessandro Melchiori (1923-1928), Milano, Vita e Pensiero, 2005.

Ascenzi A., Sani R. (a cura di), Il libro per la scuola nel ventennio fascista. La normativa sui libri di testo dalla riforma Gentile alla fine della seconda guerra mondiale (1923-1945),

Macerata, Alfabetica Edizioni, 2009.

Ascenzi A., Sani R., Storia e antologia della letteratura per l’infanzia nell’Italia dell’Ottocento, Milano, Franco Angeli, 2017-2018, 2 voll.

Assirelli S., Paradigma Bemporad. Percorsi e linee evolutive dell’illustrazione del libro per l’infanzia in Italia tra Otto e Novecento, Firenze, Nerbini, 2012.

Bacigalupi M., Fossati P., Da plebe a popolo. L’educazione popolare nei libri di scuola dall’Unità d’Italia alla Repubblica, Firenze, La Nuova Italia, 1986.

Barausse A. (a cura di), Il libro per la scuola dall’Unità al fascismo. La normativa sui libri di testo dalla legge Casati alla riforma Gentile (1861-1922), Macerata, Alfabetica Edizioni, 2008, 2 voll.

Betti C. (a cura di), Percorsi del libro per la scuola fra Otto e Novecento. La tradizione toscana e le nuove realtà del primo Novecento in Italia, Firenze, Pagnini Editore, 2004.

P. Boero, Una storia, tante storie. Guida all’opera di Gianni Rodari, Torino, Einaudi, 1992

(nuova edizione: Torino, Einaudi, 2010).

Boero P., De Luca C., La letteratura per l’infanzia, Roma-Bari, Laterza, 1995.

Boero P., Alla frontiera. Momenti, generi e temi della letteratura per l’infanzia, Torino, Einaudi, 1997.

Boero P. (a cura di), Storie di donne: Contessa Lara, Anna Vertua Gentile, Ida Baccini,

Jolanda. Scrittura per l’infanzia e letteratura popolare fra Otto e Novecento, Genova, Brigati, 2002.

Caimi L. (a cura di), Infanzia, educazione e società in Italia tra Otto e Novecento, Sassari, EDES, 1997.

Cambi F, Ulivieri S., Storia dell’infanzia nell’Italia liberale, Firenze, La Nuova Italia, 1988.

Chiosso G. (a cura di), Il libro per la scuola tra Sette e Ottocento, Brescia, La Scuola, 2000.

Chiosso G. (dir.), TESEO. Tipografi e editori scolastico-educativi dell’Ottocento, Milano, Editrice Bibliografica, 2003.

Chiosso G. (dir.), TESEO ’900. Editori scolastico-educativi del primo Novecento, Milano, Editrice Bibliografica, 2008.

Colin M., L’âge d’or de la littérature d’enfance et de jeunesse italienne. Des origines au fascisme, Caen, Presses Universitaires de Caen, 2005.

Colin M., «Les enfants de Mussolini». Littérature, livres, lectures d’enfance et de jeunesse.

De la Grande Guerre à la chute du régime, Caen, Presses Universitaires de Caen, 2010.

Faeti A., Guardare le figure, Torino, Einaudi, 1972.

Faeti A., Letteratura per l’infanzia, Firenze, La Nuova Italia, 1977.

Fava S., Percorsi critici di letteratura per l’infanzia tra le due guerre, Milano, Vita e Pensiero, 2004.

Fava S., Dal «Corriere dei Piccoli». Giana Anguissola scrittrice per ragazzi, Milano, Vita e Pensiero, 2009.

Fanciulli, G.;Guidotti, E. Monaci. La letteratura per l’infanzia, Torino, SEI, 1928, pp. 282-284.

Gibelli A., Il popolo bambino. Infanzia e nazione dalla Grande Guerra a Salò, Torino, Einaudi, 2005.

Lanaro S., Nazione e lavoro. Saggio sulla cultura borghese in Italia (1870-1925), Venezia, Marsilio, 1979.

Lollo R., Sulla letteratura per l’infanzia, Brescia, La Scuola, 2003.

Lollo R. (a cura di), Il «Corriere dei piccoli» in un secolo di riviste per ragazzi, Milano, Vita e Pensiero, 2009.

Mattioni I., Da grande farò la santa. Modelli etici e valori religiosi nella stampa cattolica femminile per l’infanzia e la gioventù (1950-1979), Firenze, Nerbini, 2011.

Meda J., È arrivata la bufera. L’infanzia italiana e l’esperienza della guerra totale (1940- 1950), Macerata, EUM, 2007.

Meda J., Stelle e strips. La stampa a fumetti italiana tra americanismo e antiamericanismo (1935-1955), Macerata, EUM, 2007.

Meda J., La stampa periodica socialista e comunista per l’infanzia tra età giolittiana e fascismo (1902-1930), Firenze, Nerbini, 2013.

Montino D., Le tre Italie di Giuseppe Fanciulli. Educazione e letteratura infantile nel primo Novecento, Torino, SEI, 2009.

Polenghi S., «Figli della patria». L’educazione militare di esposti, orfani e figli di truppa tra Sette e Ottocento, Milano, ISU-Università Cattolica, 1999.

Polenghi S., Fanciulli soldati. La militarizzazione dell’infanzia abbandonata nell’Europa moderna, Roma, Carocci, 2003.

Raicich M., Di grammatica in retorica. Lingua, scuola, editoria nella terza Italia, Roma, Archivio Guido Izzi, 1996.

Sani R., Sub specie educationis. Studi e ricerche su istruzione, istituzioni scolastiche e processi culturali e formativi nell’Italia contemporanea, Macerata, EUM, 2011.

Sani R., Education, school and cultural processes in contemporary Italy, Macerata, EUM, 2018.

Valeri, M. Letteratura giovanile e cultura popolare in Italia dal 1861 ai giorni nostri. In: SOCIETÀ Umanitaria, Letteratura giovanile e cultura popolare in Italia. Atti del Convegno svoltosi a Torino dal 2 al 4 giugno 1961 sotto il patrocinio del Comitato Italia ’61, Firenze, La Nuova Italia, 1962

Downloads

Publicado

2022-03-17

Como Citar

Sani, R. . (2022). A LITERATURA PARA A INFÂNCIA COMO “FONTE” PARA A HISTÓRIA DOS PROCESSOS CULTURAIS E EDUCACIONAIS: o caso italiano . Olhares: Revista Do Departamento De Educação Da Unifesp, 10(1). https://doi.org/10.34024/olhares.2022.v10.13596